Trepuzzi

Bande a Sud, dal 6 al 16 agosto musica e contaminazioni: domani Folkabbestia

lunedì 6 agosto 2018
Apre oggi il festival dedicato alle bande ed agli immaginari bandistici. Stasera a Trepuzzi Bandabardò, domani Folkabbestia e Folkamiseria. Promosso da Arci Lecce.

La musica come contaminazione e integrazione tra diverse culture. Con questo spirito, Bande a Sud e Arci Lecce si uniscono nella serata di martedì 7 agosto, promossa da Arci, con il laboratorio a cura di BLABLABLA "Arte Migrante e il concerto dei Folkabbestia e Folkamiseria.
Si inizia alle 19.00 con un laboratorio dedicato ai più piccoli, presso la Biblioteca comunale di Trepuzzi. L'associazione Blablabla presenta "Arte Migrante. L’immigrazione spiegata ai bambini", per riflettere attraverso il gioco, e senza retorica, sul tema dell’integrazione. Bambine e bambini viaggeranno con la fantasia, esploreranno mondi mai conosciuti, abbatteranno muri invisibili, ricreeranno il senso di comunità. Senza utilizzare grandi metafore, lavorando molto sul linguaggio visivo si racconterà che, oltre alle parole, ci sono le persone. 

Ad aprire il doppio appuntamento live, gli interventi di Gioacchino Palma, direttore artistico Bande a Sud, Anna Caputo, presidente Arci Lecce, Donato Metallo, sindaco di Racale, per celebrare una manifestazione dedicata all'incontro fra diverse culture e sensibilizzare il territorio contro la politica del respingimento, dell’egoismo, della negazione dei diritti. 

A seguire, ore 22.00, il concerto della band piemontese Folkamiseria, in piazza Largo Margherita. Nati nel 2007 con l’obiettivo di portare nei pub la musica folk senza rinunciare all’impatto rock, i loro spettacoli si contraddistinguono per un repertorio che spazia dalle sonorità irlandesi a quelle tipiche piemontesi, dalla Francia al Sud Italia, passando dalla Spagna e facendo tappa nei paesi dell’Est. Nei loro 11 anni di attività e negli oltre 900 concerti, i Folkamiseria hanno fatto ballare tutta Italia sul loro folk a cavallo tra musica irlandese e dialetti italiani contaminati con rock, pop, reggae, bues e funk. Nel Marzo 2017 è uscito il loro quarto album in studio, "Follia", un disco di dieci brani cantati che sottlineano la continua sperimentazione di nuove sonorità per questa band, in perfetto (dis)equilibrio fra tradizione e contemporaneità.

A chiudere la serata il concerto della storica band pugliese Folkabbestia. Un viaggio tra territori balcanici, paesaggi irlandesi e calore pugliese. Questo e molto altro sono i Folkabbestia, pronti a trasformare Largo Margherita in una baraonda di suoni e colori, che farà ballare e cantare a squarciagola il pubblico presente. Una vera e propria festa itinerante, dove ogni loro concerto è un'immersione nella tradizione italiana, stropicciata con fantasia, ironia e mutazioni stilistiche che spaziano dal folk al rock, dalla canzone d'autore a quella popolare, dallo ska al punk. Sulla cresta dell'onda da oltre 20 anni, Lorenzo Mannarini (voce, chitarra e armonica), Francesco Fiore (basso), Nicola De Liso (batteria), Osvaldo Laviosa (violino), Piero Santoro (fisarmonica) porteranno il meglio del loro repertorio, dai vecchi indimenticabili successi ai nuovi brani. Sono entrati nel “Guinness dei primati” come detentori del record per l'esibizione musicale più lunga del mondo, suonando la stessa canzone per 30 ore di seguito. 

Durante la serata saranno esposti i lavori artigianali realizzati da ragazze e ragazzi richiedenti asilo nell’ambito dei laboratori all’interno dei progetti di accoglienza di Arci Lecce e degustare i prodotti tipici dei paesi di provenienza dei beneficiari.

Il festival Bande a Sud. Suoni tra due mari
Puntuale come ogni estate ritorna anche quest’anno Bande a Sud, il festival dedicato agli immaginari bandistici, alla musica e al folklore che, da sempre, ruota attorno alle bande da giro. Fiati, ottoni, grancasse, cassarmoniche, bancarelle e luminarie, tornano ad essere protagoniste indiscusse di un’esperienza di sud autentico, attraverso la riscoperta delle tradizioni popolari, della musica e delle tipicità enogastronomiche. 

Diventato in pochi anni un appuntamento fisso nel Nord Salento, grazie ad un’importante offerta musicale, Bande a Sud quest’anno si inserisce ne IL SUONO ILLUMINATO, progetto vincitore del Programma spettacolo della Regione Puglia, realizzato assieme dai comuni di Trepuzzi, Guagnano, Salice, Surbo e Squinzano. Fil rouge dell’idea progettuale: la valorizzazione dei luoghi attraverso quella cultura immateriale, che nei paesi del Salento si esprime attraverso la ritualità delle feste patronali e delle bande da giro.

Ed è attorno al desiderio di celebrare l’essenza stessa delle bande, da sempre strumento di divulgazione popolare della musica, che nasce il calendario estivo di Bande a Sud 2018, quest’anno fortemente caratterizzato dal folk e dalle contaminazioni mediterranee. Una musica, che accoglie stili e linguaggi nuovi e diversi, sebbene fortemente legati alla tradizione, un tempo molto lontana dalla musica colta e autoriale.

Se da una parte, il genere folk ha il merito di mantenere in vita la musica popolare non scritta, tramandata di generazione in generazione; dall’altra parte ha la capacità di far interagire linguaggi diversi, di ibridarsi, mescolarsi ed accogliere suoni, stili e parole che riflettono e raccontano le importanti trasformazioni che investono la società, creando linguaggi nuovi, capaci di comunicare ad un pubblico sempre più ampio ed eterogeneo, nello spirito originario della Banda e della Festa Popolare.   Ne sono testimonianza gli ospiti di questa edizione di Bande a Sud, cantautori e musicisti di grande professionalità, che hanno saputo cogliere armonie e sfumature musicali proprie di un Sud che volge il suo sguardo verso altri paesi e soprattutto verso quel Mediterraneo, che da sempre racconta storie di popoli migranti e viaggiatori.

Bande a Sud è realizzato grazie alla consolidata collaborazione tra l’Associazione Bande a Sud, il Comune di Trepuzzi, il GAL Valle della Cupa e il Comitato Feste Patronali Trepuzzi, quest’anno con il supporto di Arci Lecce e dell’Assessorato all’Industria Turistica e Culturale della Regione Puglia (Programma Regione Puglia in materia di spettacolo e Programma delle Attività Culturali della Regione Puglia per il triennio 2016-2018) e di una fitta rete di partner istituzionali, e non, e di associazioni del territorio.

 

Social e contatti

bandeasud@gmail.com  www.bandeasud.it

www.ilsuonoilluminato.it 

 
comunicazione e ufficio stampa

Ilaria Florio: 349.2195145 | Gioia Perrone:  393.9122997


Altri articoli di "Trepuzzi"
Trepuzzi
18/08/2018
In manette due uomini di Trepuzzi, già noti alle ...
Trepuzzi
18/08/2018
Temporali che potranno interessare quasi tutta la Regione. È stata diramata nel ...
Trepuzzi
18/08/2018
Potrebbero essere entrambi in Puglia nei prossimi giorni. Secondo alcune indiscrezioni, ...
Trepuzzi
17/08/2018
 Nel fine settimana il tempo è destinato a migliorare ma i pomeriggi ...
A Lecce la nuova tecnologia per perdere peso in maniera definitiva evitando l'effetto "yo-yo". Un italiano ...