Guagnano

Blitz dei carabinieri dopo il colpo al discount, fermati due rapinatori in fuga

giovedì 14 marzo 2019

Si tratta due trepuzzini che hanno, sotto la minaccia di un’arma giocattolo, avevano portato via 600 euro.

Arresto lampo da parte dei carabinieri: fermati gli autori di una rapina messa a segno intorno alle 18.45 ai danni dell’Eurospin di Guagnano. In manette sono finiti, Franco Greco, 43enne, e Giuseppe Avallone, 51enne, entrambi pregiudicati e residenti a Trepuzzi. I due, alle 18.45 circa, col viso nascosto da un passamontagna sono entrati nel discount sulla Statale 7 ter. Sotto la minaccia di una pistola si sono fatti consegnare la somma 400 euro circa dandosi subito dopo alla fuga a bordo di autovettura Toyota Yaris, di colore blu, proprietà della moglie di Avallone.

La pattuglia della stazione di Guagnano, è riuscita, poco dopo, ad intercettare ed inseguire i due rapinatori lungo la Statale in direzione Campi salentina. Grazie al supporto dei militari della stazione di Trepuzzi e della sezione radiomobile, i due sono stati bloccati proprio all’ingresso di via vecchia Trepuzzi. Durante la fuga i malfattori hanno gettato via la pistola, nella campagna circostante, recuperata dai militari e sottoposta sequestro. È risultata essere una scacciacani priva di tappo rosso.

La refurtiva è stata restituita al legittimo proprietario. Nessun ferito durante la rapina. Gli arrestati, al termine delle formalità di rito sono stati trasferiti presso la Casa circondariale di Lecce.

Altri articoli di "Guagnano"
Guagnano
05/03/2019
 Appello di Coldiretti ai primi ...
Guagnano
04/03/2019
L’arrestato, che era prima del furto era soggetto ad ...
Guagnano
04/03/2019
Il tentativo di furto nella serata di ieri a Guagnano: il ...
Guagnano
03/03/2019
Seggi aperti dalle 8, si vota fino alle 22. Ecco come votare Hanno aperto alle 8 di ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...