Cronaca

Prefabbricato mobile senza permessi e su zona vincolata: scatta la denuncia

mercoledì 8 maggio 2019

Nei guai una 57enne, residente a Sarezzo, che ha realizzato la struttura all’interno di un terreno recintato di sua proprietà.

Un’abitazione prefabbricata munita di ruote realizzata all’interno di un terreno recintato di proprietà, senza alcuna autorizzazione e in un’area su cui insistono vincolo idrogeologico e paesaggistico: accade in località Canuta a Squinzano, dove i carabinieri della Forestale hanno denunciato una 57enne residente a Sarezzo (Bs), dopo i controlli.

Nello specifico, si verificava la presenza dell’installazione priva di qualsiasi titolo autorizzativo all’interno di una particella recintata sulla cui superficie è stata realizzata una pavimentazione in assenza di autorizzazione paesaggistica.

 

Altri articoli di "Cronaca"
Cronaca
22/05/2019
Oggi a Lecce la presentazione del nuovo treno che ...
Cronaca
15/05/2019
A essere denunciati due ragazzi fermi di notte, davanti ...
Cronaca
13/05/2019
Arresto lampo da parte dei carabinieri ai danni di un ...
Cronaca
07/05/2019
La Procura di Lecce chiude le indagini partite nel 2015 che portò al blocco del ...
Sta per essere pubblicato uno studio sugli effetti nocivi di alcuni interferenti endocrini presenti in cosmetici, ...